DOMUS 2020. In visita, dirigenti svizzeri, tedeschi ed olandesi di Zehnder

I risultati dei due anni di monitoraggio remoto effettuati da Zehnder Hollande su Domus2020, hanno fornito indicazioni che sono andate oltre le può ottimistiche aspettative. Questo, ha spinto i Dirigenti europei dell’azienda multinazionale, leader nel settore del trattamento e climatizzazione aria, a verificare e conoscere personalmente l’esperienza italiana, per trarre indicazioni che potrebbero portare alla diffusione anche nel resto d’europa, della tecnologia utilizzata.

Si tratta di una batteria di post-trattamento idronica per riscaldamento/raffrescamento, progettata e prodotta da  Zehnder Italia  e attualmente commercializzata solo nel mercato nazionale.

Grande merito ai tecnici italiani dell’azienda ricordando le impressioni riportate durante la visita effettuata nel 2017 a Domus2020:

“Per la prima volta abbiamo provato dal vivo l’altissimo comfort di un’abitazione ad alta efficienza energetica il cui unico impianto di climatizzazione è composto dalla VMC e da una batteria di post-trattamento. La Ventilazione Climatica è una realtà ed una opportunità per il futuro di una edilizia a livello europeo sempre più efficiente!”

Nella foto in alto da sinistra:

  • Andrea Bernasconi – Head of Marketing – Zehnder Group Svizzera
  • Arie Veldhuijzen – Head of Research & Innovation CC CSY
  • arch. Angelo Zanti Domus2020 nZEB
  • Johannes Bollmann – Head of Competence Center ComfoSystems
  • Oliver Geithe – Head of PM RAD and CSY – Zehnder Group Germania
  • Alberto Miatto – Business Development System Solutions – Zehnder Group Italia

In basso da sinistra:

  • Fabio Baraldi –Product Developer System Solutions – Zehnder Group Italia
  • Luca Fioravanti – Head of PM & Marketing – Zehnder Group Italia

 

Vai a domus2020.com

 

2019-06-28T11:51:47+01:00 14 Giugno 2019|Domus 2020|0 Commenti