DOMUS2020 nZEB e The Next Building

DOMUS2020 nZEB e THE NEXT BUILDING

The Next Building si sta affermando come qualificato punto di riferimento per architetti, ingegneri, progettisti e costruttori, per la capacità di rappresentare un’elemento di sintesi tra le svariate istanze che popolano il mondo dell’edilizia:  rivoluzione normativa e tecnologica, progettazione integrata e aspetti operativi. Dall’efficienza energetica alla sostenibilità, dal Bim alla domotica, negli edifici da costruire e ristrutturare.
In questo percorso di comunicazione dell’evoluzione DOMUS2020 si inserisce per le scelte innovative e funzionali, per la sostenibilità della filiera costruttiva, per i vantaggi economici ed ambientali e per la filosofia di approccio a scala locale ed urbana di una nuova concezione di rigenerazione ed efficientamento.
In DOMUS2020 l’ingegnerizzazione dei processi costruttivi e la sinergia tra i componenti hanno prodotto un involucro massivo energeticamente prestazionale tale da permettere di utilizzare un’apparato di climatizzazione esclusivamente OnlyAir-FreeGas, dove la ventilazione climatica a recupero energetico VMC (recupera il calore dall’aria estratta cedendola a quella di rinnovo) provvede al ricambio dell’aria e al controllo dell’umidità, prevenendo fenomeni di inquinamento indoor e garantendo qualità e salubrità con un’elevato livello di IAQ (Indoor Air Quality).
Questi sistemi impiantistici ad altissima efficienza hanno introdotto anche altri aspetti estremamente importanti, semplificando l’impianto di climatizzazione che condensa in un solo apparato riscaldamento, raffrescamento e deumidificazione a tutto vantaggio di affidabilità e facilità di manutenzione, ed inoltre, grazie alla distribuzione capillare rende omogenee le condizioni termo-igrometriche livellando i gradienti termici tra i vari locali.
Vai all’articolo su The Next Building.

Vai a domus2020.com

2017-10-31T09:48:45+00:00 25 Ottobre 2017|Domus 2020|0 Commenti